Omeostatic ti aspetta a Roma in via G. M. Lancisi, 31

c/o Studio Medico Associato Lancisi Physio

info@omeostatic.it

Patologie Ortopediche - Epicondilite

Patologia inserzionale estremamente diffusa, caratterizzata dall’infiammazione del tendine dei muscoli del pacchetto estensorio del polso, della mano e delle dita, proprio a livello della sua inserzione sull’epicondilo dell’omero.

La causa di tale infiammazione è da ricercare principalmente nel sovraccarico di utilizzo, che va incontro a contrattura eccessiva e retrazione, che a sua volta si ripercuote a livello inserzionale sul tendine; dunque insorge facilmente ove queste condizioni si verificano maggiormente, dunque in persone che lavorano molto con le mani (utilizzo eccessivo del mouse) e con le braccia, o in categorie sportive particolari (principalmente nel tennis, da qui “gomito del tennista”). E’ fondamentale nell’intervento terapeutico e riabilitativo, lavorare molto sia sull’infiammazione inserzionale, sia sul sovraccarico dei muscoli interessati (contrastandolo con approccio sia manuale che fisico) e andare a ricercare a livello del braccio e della spalla, eventuali deficit e squilibri muscolari che possono essere all’origine del sovraccarico stesso. Discorso sovrapponibile, si può fare per l’epitrocleite, in cui però è interessata l’inserzione tendinea dei muscoli flessori del polso, della mano e delle dita. In questo caso nel quadro clinico possiamo trovare talvolta associati sintomi riferibili ad interessamento del nervo ulnare (parestesie, deficit di forza), dato il suo decorso nella doccia epitrocleo-olecranica.