Omeostatic ti aspetta a Roma in via G. M. Lancisi, 31

c/o Studio Medico Associato Lancisi Physio

info@omeostatic.it

About Mission - Chi siamo

Omeostatic è un gruppo di Riabilitazione

Per la cura del corpo, a parte le ricette di Schopenhauer (che consistono nell’arte, nell’etica e nella ascesi) lo standard LUMICARE è il risultato di 10 anni di ricerca e cooperazione in riabilitazione di due fisioterapisti. Frutto di un’analisi costante delle più aggiornate prove di efficacia (Linee Guida e Raccomandazioni sulla best-practice) per i vari ambiti patologici, riassume la nostra idea di cura che deve essere innanzitutto COMPLETA:

  • Il pz deve affidarsi ad un unico percorso di cura.
  • Il percorso non dura “in eterno” ma mira a riconsegnare l’efficienza in tempi ragionevolmente brevi.
  • A discrezione del pz, al termine del programma si può optare per un regime di cura estensivo (quindi dilatato nei termini di frequenza) nei tempi e nei modi più adatti in base agli obiettivi che si intende raggiungere.
  • Tale percorso inizia con la cura del sintomo, passa per la rimozione delle cause prossimali che lo hanno generato e termina con l’analisi, trattamento ed educazione in modo da eliminare le cause a monte.

Cosa è e cosa non è il trattamento proposto

Cosa è?

Il trattamento è omnicomprensivo e multidisciplinare ed è modulare e progressivo.

  • Omnicomprensivo: la persona è vista da subito nella sua globalità, anche quando il problema sembra “francamente” distrettuale;
  • Multidisciplinare: le figure riabilitative e gli operatori della salute orbitano attorno al pz;
  • Modulare: senza mai essere stereotipata la gestione della patologia si basa su approcci tecnico-riabilitativi frutto delle più attuali e rigorose evidenza scientifiche.
  • Progressivo: il percorso terapeutico segue una logica di progressive management a 360° che definisce gli “scatti” necessari affinchè la condizione fisica sia realmente ripristinata.

Cosa non è?

Il trattamento non è stereotipato, vale a dire che non segue protocolli (in antitesi con le rigide indicazioni mediche) ma si basa sempre sulle indicazioni del medico inviante, quando presenti.