Omeostatic ti aspetta a Roma in via G. M. Lancisi, 31

c/o Studio Medico Associato Lancisi Physio

info@omeostatic.it

Patologie Ortopediche - Cefalea di tipo tensivo

E’ la più frequente tra tutte le cefalee, ed è caratterizzata da dolore acuto, associato ad accumulo di tensione a carico di muscoli o gruppi muscolari che direttamente o secondariamente si occupano della mobilità della testa

e che principalmente trovano la loro inserzione in diverse regioni del basicranio come l’occipite e l’ooso temporale oppure nelle vertebre cervicali, e muscoli facciali (corrugatore, orbicolare, temporale, massetere).

Le cause della cefalea sono sconosciute ma è stata trovata un importante associazione con condizioni e fattori che possono scatenarla in soggetti predisposti: lo stress, i disturbi di qualità e quantità del sonno, disturbi dell’ATM, malocclusioni dentali, il bruxismo, alterazioni posturali a carico del rachide cervicale. E’ importante alleviare la sintomatologia dolorosa e intervenire sulla tensione per decontrarre e rielasticizzare la muscolatura, inizialmente attraverso approcci manuali (massoterapia, SHIATSU), e parallelamente intervenire sul fattore che ha contribuito all’insorgenza (ginnastica posturale, trattamenti ATM, bite ecc).