Omeostatic ti aspetta a Roma in via G. M. Lancisi, 31

c/o Studio Medico Associato Lancisi Physio

info@omeostatic.it

Patologie Neurologiche - Atassie

l’Atassia (dal greco ataxia - disordine) è un disturbo consistente nella progressiva perdita della coordinazione muscolare che quindi rende difficoltoso compiere i movimenti volontari.

Il centro di controllo di tali movimenti è il cervelletto che elabora gli impulsi portati ai muscoli dal midollo spinale e dai nervi periferici.

L’Atassia può quindi essere provocata da disturbi riguardante il midollo spinale o i nervi periferici. Le conseguenze si manifestano con la mancanza di coordinazione tra tronco e braccia, tronco e capo ecc. Vi sono poi dei disturbi associati quali incoordinazione dei movimenti dell’occhio, incontinenza, difficoltà alla deglutizione e movimenti involontari di arti, capo e tronco.

La valutazione dello stato di equilibrio, si verifica modificando gradualmente il rapporto tra base d’appoggio e altezza del baricentro.

Tutto ciò viene valutato in quattro posizioni nello spazio: prona, supina, laterale e verticale. Questo mette in evidenza il rapporto tra le progressioni piramidali delle diverse posizioni. Attraverso tali passaggi è possibile comprendere quali siano le correlazioni in grado di strutturare la verticalizzazione mettendo in evidenza i percorsi indispensabili per una sua corretta progressione